Fairphone 2, lo smartphone etico e modulare

fairphone 2

Fairphone è una startup olandese che realizza smartphone con materiali non provenienti da zone di conflitto e dove non c'è sfruttamento del lavoro.

Nel 2013 è stato lanciato il primo modello di smartphone etico, vendendone 60.000 pezzi e il 16 giugno 2015 sono state mostrate le prime immagini del nuovo modello.

La novità principale del Fairphone 2 è la modularità, la maggior parte delle componenti di questo smartphone saranno facilmente sostituibili. Il loro obbiettivo è quello di creare uno smartphone che ogni utente possa riparare facilmente riducendo così l'inquinamento prodotto dagli scarti elettronici dei dispositivi.
È stata progettata in 8 blocchi, per semplificare la sostituzione dei componenti.

È stata studiata una scocca intercambiabile resistenze agli urti, che rende superfluo l'uso di cover aggiuntive. Particolare attenzione è stata prestata alla struttura per la resistenza a cadute, polvere e acqua.

Lo schermo (che è la componente che si rompe più frequentemente negli smartphone) può essere sostituito senza l'utilizzo di attrezzi e per altre componenti è sufficiente un cacciavite. In questo modo chiunque può riparare il proprio smartphone in modo semplice e veloce senza dover ricorrere ad un centro assistenza.

Il Fairphone 2 avrà un display FullHD da 5", processore Qualcomm Snapdragon 801, 2 GB di RAM, 32 GB di ROM, fotocamera da 8 megapixel, dualsim con Android 5.1.

Il prezzo annunciato sarà di 525€, il preordine è previsto per quest'estate e l'uscita per l'autunno.

Per maggiori informazioni visitare il sito del produttore